Auto GPL: i modelli in vendita nel 2023

Consigli Acquisto

Creato il 02.05.2023 - Lettura di 11 minuti

In un contesto dove le auto elettriche hanno ancora prezzi elevati e le automobili a benzina e diesel vengono considerate da molti guidatori come "fuori moda", il mercato si è orientato verso le auto ibride nelle loro diverse varianti e verso le altre grandi protagoniste del 2023, le auto a GPL.

Nel 2023, infatti, le auto a GPL sono divenute le vetture a doppia alimentazione più popolari e apprezzate, dopo un primo boom registrato alla fine degli anni 2000, quando grazie agli incentivi per la rottamazione divennero, insieme alle auto a metano, le automobili più richieste. Rispetto alle auto a metano, il GPL è più semplice da installare, poiché richiede un serbatoio toroidale facilmente posizionabile nello spazio della ruota di scorta (le auto a metano invece necessitano di bombole più grandi e resistenti, che spesso costringono a ripensare il design dell'automobile), ma soprattutto è estremamente economico e stabile nel prezzo (attualmente sugli 0,80 euro, inferiore di oltre la metà rispetto agli altri combustibili).

Inoltre, grazie all'installazione relativamente economica e semplice, il prezzo delle auto a GPL è di poco superiore rispetto ai motori a benzina. Grazie alla diffusione quasi totale dei motori sovralimentati, i moderni motori a GPL non costringono più a compromessi sulle prestazioni come in passato, ma anzi permettono di ottenere notevoli risparmi economici senza sacrifici in termini di guidabilità e prestazioni. Non è quindi sorprendente che le auto a GPL abbiano raggiunto una quota di mercato dell'8,9% nel 2022, con quasi 119.000 esemplari venduti nei 12 mesi. 

Auto GPL disponibili in Italia nel 2023

Attualmente, ci sono 31 modelli di auto GPL disponibili in Italia, offerti da 16 marchi diversi. A sostituire FIAT come leader nel settore dei modelli GPL (un tempo molto attiva nel proporre vari modelli GPL e offrendo oggi soltanto la Panda EasyPower) è stata un'altra casa italiana: la DR.

La Casa automobilistica di Isernia offre quasi tutti i suoi modelli, tranne l'elettrica DR 1.0 EV, con un sistema di alimentazione duale benzina-GPL. Considerando anche l'accessibile EVO 3, venduta con il marchio low-cost della Casa sino-molisana, DR offre sei modelli di auto GPL nel 2023, dalle compatte DR 3.0 e la già menzionata EVO 3 al grande SUV DR 6.0. DR è riuscita a classificare due modelli GPL nella top 10 delle vendite di auto GPL del 2022, con la DR 4.0 al quarto posto con 11.376 unità e la DR 6.0 con 3.146 unità (dati UNRAE). 

Tuttavia, il vero successo è stato ottenuto dalla collaborazione Renault-Dacia: tutti e cinque i modelli offerti dai due marchi del Gruppo Renault-Nissan sono entrati nella top 10, con i primi tre posti occupati rispettivamente da Dacia Sandero (22.469 unità vendute), Dacia Duster (16.729 unità) e Renault Captur (11.617 unità). Anche il Gruppo Hyundai-KIA si distingue, offrendo vari modelli con doppia alimentazione, e non manca il sostegno per FIAT Panda e Lancia Ypsilon, ancora popolari nonostante l'offerta datata. Esaminiamo quindi, in dettaglio, tutti i modelli di auto GPL nel 2023 disponibili in Italia, dalle gigantesche Cadillac e Chevrolet americane alle coreane SsangYong.

Vediamo dunque quali sono i modelli di auto a GPL disponibili per questo 2023:

Cadillac

• Escalade (la più costosa)

Chevrolet

• Chevrolet Tahoe
• Chevrolet Silverado

Dacia

• Dacia Sandero (la meno costosa)
• Dacia Jogger
• Dacia Duster

DR

• DR 3.0
• DR 4.0
• DR 5.0
• DR F35
• DR 6.0

EMC

• EMC Wave 3

EVO

• EVO 3

FIAT

• FIAT Panda

Ford

• Ford Fiesta

Great Wall

• Great Wall Steed

Hyundai

• Hyundai i10
• Hyundai i20
• Hyundai Bayon

KIA

• KIA Picanto
• KIA Rio
• KIA Stonic
• KIA XCeed
• KIA Sportage

Lancia

• Lancia Ypsilon

Mahindra

• Mahindra KUV100

Mitsubishi

• Mitsubishi Space Star

Nissan

• Nissan Micra

Renault

• Renault Clio
• Renault Captur

SsangYong

• SsangYong Tivoli
• SsangYong Korando

Cadillac

Andando in ordine alfabetico, la prima auto GPL di cui parlimamo è l'americana Cadillac, che presenta una variante a gas del suo imponente SUV, l'Escalade. Introdotto nel mercato europeo nel 2020, l'Escalade negli Stati Uniti è un vero e proprio simbolo.

Gigantesco, lussuoso, massiccio, ma in grado di destreggiarsi fuoristrada grazie al telaio a longheroni, Cadillac Escalade viene offerto nelle nostre zone con un 6.2 V8 aspirato da ben 426 CV, in grado di far accelerare le oltre 2,6 tonnellate del SUV americano da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi. Per coloro che desiderano il massimo in termini di spazio, è disponibile anche la versione a passo lungo ESV, che si estende fino a 5,77 metri e offre, in configurazione a 7 posti, ben 1.175 litri di capacità bagagliaio, che diventano oltre 4.000 abbattendo la seconda e la terza fila di sedili.

 

Chevrolet

Proseguiamo con un'altra azienda americana. È la Chevrolet, che propone due dei suoi modelli più venduti in America, il SUV Tahoe e il pick-up Silverado, con un sistema di doppia alimentazione benzina-GPL. Accanto al 3.0 Diesel sei cilindri, infatti, si può scegliere il 5.3 V8 da 360 CV per la Chevrolet Silverado e il 6.2 V8 da 426 CV, disponibile sia su Tahoe che sul pick-up Silverado. 

Queste due automobili non sono pensate per il massimo risparmio, ma per rendere più sostenibili i costi di gestione di veicoli dalle dimensioni e potenza tipicamente americane.

 

Dacia

Dacia è uno dei marchi che punta di più sulle auto a GPL nel 2023, con tre modelli di grande successo come Sandero, Jogger e Duster. Tutte e tre le auto utilizzano lo stesso gruppo motopropulsore: il motore è un 1.0 tre cilindri turbo ECO-G da 100 CV e 170 Nm di coppia, abbinato a un cambio manuale a 6 rapporti. 

La combinazione tra i prezzi di listino estremamente competitivi, le prestazioni vivaci garantite dal motore 1.0 turbo e i costi di gestione molto bassi rendono Dacia Sandero e Duster rispettivamente la prima e la seconda auto a GPL più venduta in Italia, con la Jogger stabilmente nella top 10.

 

DR 

DR punta con forza sulle auto a GPL, con le quali mira a penetrare maggiormente il mercato italiano. Tutti i suoi modelli a combustione interna sono offerti sia con alimentazione esclusivamente a benzina che in versione BiFuel benzina-GPL, e sono tutti costruiti attorno allo stesso propulsore. 

Tutte le DR bifuel sono alimentate da un 1.5 quattro cilindri, disponibile su DR 3.0, DR 4.0 e DR 5.0 in versione aspirata da 117 CV, mentre su DR F35 e DR 6.0 il motore riceve un turbocompressore e raggiunge i 155 CV. Il cambio è manuale a 5 rapporti su 3.0, 4.0, 5.0 e F35, con il cambio automatico CVT opzionale per 5.0 e di serie sulla 6.0, mentre la F35 offre su richiesta una trasmissione automatica a doppia frizione con 6 rapporti. In questo modo, DR mira a soddisfare le esigenze di una vasta gamma di clienti, offrendo soluzioni di alimentazione efficienti e convenienti per il mercato italiano.

 

EMC

La vettura Sport Utility del produttore cinese, basata sulla Chery Tiggo 5X, è tecnologicamente avanzata e ricca di accessori, ampliando l'offerta di questo segmento con un prezzo competitivo a cui si abbinano prestazioni che possono raggiungere i 147 CV.

Il punto di forza della EMC Wave 3 risiede nel motore, alimentato da un sistema GPL di produzione italiana: si tratta di un propulsore 1.5 bifuel benzina/GPL disponibile in due livelli di potenza, 113 Cv per la variante con trasmissione manuale e 147 Cv per quella con cambio automatico.

 

EVO

La versione "low-cost" del marchio DR, EVO è sicuramente uno dei marchi GPL da tenere d'occhio nel 2023. A differenza delle auto DR, tuttavia, l'unica offerta GPL, EVO 3, è una compatta media con alcuni dettagli che richiamano il mondo degli SUV.

EVO 3 si basa su un modello della casa automobilistica cinese Jac (e non Chery come molte altre DR), la Refine S2. Il motore è un 1.5 quattro cilindri aspirato con 113 CV, abbinato a un cambio manuale a 5 marce.

 

FIAT

Regina del segmento delle auto GPL, nel 2023 FIAT offre tuttavia un solo modello: l'intramontabile Panda. Anche il motore è una vecchia conoscenza: l'immortale 1.2 quattro cilindri FIRE con 69 CV, ancora perfettamente adatto a supportare un impianto a gas.

Con prestazioni modeste, uno 0-100 km/h in 14,5 secondi e una velocità massima di 164 km/h, il 1.2 EasyPower è abbinato a un cambio manuale a 5 marce, con consumi e costi di gestione, come da tradizione, estremamente contenuti.

 

Ford

La Ford Fiesta, un modello di grande successo tra le auto a GPL, continua a offrire una motorizzazione bifuel, anche se non presenta più lo stesso dinamismo e vigore delle generazioni precedenti. 

Pur essendo il motore 1.0 tre cilindri turbo EcoBoost della settima generazione molto popolare, Ford ha sostituito il precedente 1.4 da 97 CV con il 1.1 tre cilindri aspirato da 75 CV, che scende a 72 CV con alimentazione a gas. Non è una vettura particolarmente veloce, ma per chi desidera risparmiare rimane un'opzione convincente.

 

Great Wall

Dal suo ingresso nel mercato italiano alla fine degli anni '00, il marchio Great Wall ha associato le sue auto alla motorizzazione a GPL. Tuttavia, con l'addio del marchio Haval e l'introduzione delle nuove vetture elettriche, il pick-up Steed è l'unica proposta GPL del marchio nel 2023. 

Il Great Wall Steed presenta uno stile massiccio, una generosa dotazione, trazione integrale inseribile e un ottimo rapporto qualità-prezzo. Anche se non si tratta di un veicolo particolarmente veloce, grazie al motore 2.4 quattro cilindri aspirato di origine Mitsubishi da 150 CV, è comunque robusto e affidabile.

 

Hyundai

Il Gruppo Hyundai-KIA, insieme a Renault e DR, è uno dei principali sostenitori delle auto bifuel. In attesa dell'arrivo del popolare Hyundai Tucson con motore 1.6 turbo a GPL, la casa offre i modelli i10, i20 e Bayon con doppia alimentazione. 

Queste auto montano impianti GPL che garantiscono bassi costi di gestione e consumi ridotti. Nello specifico, la Hyundai i10 è dotata del 1.0 tre cilindri da 66 CV, mentre i20 e Bayon montano l'affidabile 1.2 quattro cilindri da 84 CV.

 

KIA

Per KIA, il discorso è simile a quello di Hyundai, con la casa coreana che si distingue per le sue proposte bifuel. La gamma include la KIA Picanto, gemella della i10 e dotata dello stesso motore 1.0 da 66 CV, e le vetture del segmento B Rio e Stonic, entrambe con il 1.2 da 84 CV. 

La gamma si arricchisce con il C-SUV KIA XCeed, equipaggiato con il 1.0 T-GDI tre cilindri turbo a doppia alimentazione da 117 CV, e la nuova generazione KIA Sportage, spinta da una versione bifuel del 1.6 T-GDI quattro cilindri da 136 CV. Inoltre, il B-SUV Stonic offre un motore turbo a GPL, il 1.0 T-GDI da 95 CV, abbinato al cambio a doppia frizione DCT a 7 marce.

 

Lancia

Anche Lancia mantiene la celebre Ypsilon nella sua gamma di auto a GPL. La vettura è alimentata dal leggendario motore 1.2 FIRE. Con la nuova Ypsilon prevista entro il 2024, l'attuale modello dovrebbe essere presto sostituito dopo dodici anni di onorata carriera. 

Nonostante l'età, l'affidabilità e la fluidità del motore 1.2 da 69 CV, insieme a prezzi vantaggiosi grazie a sconti e offerte speciali, rendono la Ypsilon ancora una delle auto a GPL più vendute nel 2023, insieme alla “cugina”, Panda.

 

Mahindra

La Mahindra KUV100 è un modello storico nel panorama delle auto a GPL, che non ha subito aumenti di prezzo nonostante le (poche) novità introdotte. La compatta indiana si contraddistingue per il suo design originale sia all'interno che all'esterno e monta un motore 1.2 tre cilindri aspirato da 85 CV, abbinato a un cambio manuale a 6 marce.

Pur non avendo consumi particolarmente bassi (12,7 km/l secondo il ciclo WLTP), la KUV100 vanta un'autonomia di oltre 430 km utilizzando solamente il serbatoio del GPL.

 

Mitsubishi 

Nel panorama delle auto a GPL, Mitsubishi si distingue come uno dei marchi giapponesi più impegnati nell'integrazione del GPL nella propria gamma. In attesa delle nuove Colt e ASX, l'unico veicolo con alimentazione GPL è la compatta Space Star

Conosciuta come Mirage al di fuori dell'Europa, l'auto di segmento A, lanciata nel 2013, è equipaggiata con un motore 1.2 tre cilindri aspirato da 71 CV, trasmesso alle ruote anteriori attraverso un cambio manuale a 5 rapporti o un automatico CVT opzionale.

 

Nissan

Tra le auto a GPL del 2023, la Nissan Micra è certamente una delle più sottovalutate nel mercato. L'ultima generazione, introdotta nel 2016 e basata sulla piattaforma della Renault Clio IV dell'epoca, presenta uno stile audace e un abitacolo accurato e ben rifinito. 

Alla guida, si distingue per agilità e maneggevolezza, grazie al motore 1.0 turbo tre cilindri IG-T Eco scelto per questa versione bialimentata. Rispetto alle omologhe Dacia e Renault, il motore ha 10 CV in meno (90 invece di 100) e un cambio a 5 marce.

 

Renault

Le protagoniste nel mercato delle auto a GPL del 2023 sono le francesi Renault Clio e Captur. Le due vetture condividono il motore 1.0 TCe 100 da 100 CV e 170 Nm. Con 10 CV in più rispetto alla versione solo a benzina, offrono prestazioni brillanti (soprattutto la Clio, che accelera da 0 a 100 km/h in meno di 12 secondi), consumi molto interessanti per gli standard del GPL (14,5 km/l omologati per Clio, 13,2 per Captur) e un prezzo di soli 800 euro superiore rispetto alla corrispondente versione a benzina. 

Con queste caratteristiche, e considerando l'efficacia del progetto Clio, non sorprende trovare Clio e Captur insieme a Sandero e Duster in vetta alle classifiche delle auto GPL più vendute.

 

SsangYong

Terminiamo la panoramica delle auto a GPL del 2023 con le outsider coreane prodotte da SsangYong. A dimostrazione della diffusione e della fiducia del marchio coreano nel GPL, il brand distribuito dal Gruppo Koelliker propone due modelli bialimentati, il B-SUV Tivoli e il C-SUV Korando

Il Tivoli è alimentato da un moderno motore 1.2 tre cilindri turbo da 128 CV, che garantisce prestazioni brillanti e consumi contenuti. La più ampia e lussuosa Korando, invece, è spinta da un 1.5 quattro cilindri turbo da 163 CV, che rappresenta un'opzione unica all'interno del segmento. Oltre alla classica trazione anteriore, la SsangYong Korando è disponibile anche con trazione integrale, rendendo la Korando l'unica automobile che combina un impianto a GPL e trazione AWD.

 

Auto GPL 2023, i costi in Italia

Abbiamo analizzato in profondità tutti i modelli di automobili a GPL del 2023, da Chevrolet a SsangYong. Ma quali sono i costi delle vetture a GPL del 2023? Il supplemento di prezzo per passare dall'alimentazione benzina al GPL è generalmente di circa 1.500 euro, con variazioni in più o in meno a seconda del modello e del produttore. 

Nel listino italiano 2023, la vettura a GPL meno costosa sul mercato è anche la più popolare: la Dacia Sandero, che con il propulsore 1.0 ECO-G turbo da 100 CV e la versione Streetway Essential parte da 13.850 euro. 

All'opposto del listino, invece, l'automobile a GPL più onerosa è l'imponente Cadillac Escalade ESV che, spinta dal 6.2 V8 da 426 CV, lunga 5,77 e dotata di un cambio automatico a 10 rapporti, ha un prezzo di partenza di 144.769 euro con l'impianto a GPL, con un supplemento rispetto alla variante solo benzina di ben 4.800 euro. La versione ESV Sport Platinum a GPL, invece, raggiunge addirittura i 168.369 euro.

 

Leggi anche

Leggi tutti
Acquisto auto km 0: vantaggi e svantaggi
Consigli Acquisto

Quando arriva il momento di cambiare la propria auto, ci si trova di fronte a tre papabili scelte: acquistare un'auto nuova, usata oppure a km 0. Quest'ultima opzione è un'alternativa che, soprattutto negli ultimi anni, ha attirato l'attenzione di molti. Ma cosa si intende con auto a km 0? Quali sono i vantaggi e gli s...

Creato il 11.05.2023 - Lettura di 3 minuti

Leggi articolo
Superbollo, possibile abolizione nel 2023?
Novità Burocrazia

Il tributo regionale sul possesso di un veicolo, conosciuto come bollo auto, è una tassa che si applica a ogni veicolo (automobile, moto o furgone) posseduto, indipendentemente dal suo utilizzo e sebbene il suo pagamento sia obbligatorio, ci sono determinate categorie di veicoli che sono invece esenti da questa tassa: ...

Creato il 10.05.2023 - Lettura di 1 minuto

Leggi articolo
Patente digitale: previsto l'arrivo nel 2023
Novità

La patente di guida, una delle certificazioni più utilizzate dagli italiani, sarà presto disponibile in una versione digitale ed utilizzabile attraverso il nostro smartphone. Questa innovazione, come dichiarato dal governo, diventerà realtà nel corso del 2023 mediante l'applicazione istituzionale IO e sarà leggibile at...

Creato il 10.05.2023 - Lettura di 2 minuti

Leggi articolo
Auto ibrida e auto elettrica: differenze e quale conviene
Consigli Acquisto

Le auto ibride ed elettriche stanno diventando sempre più popolari, complice una crescente offerta sul mercato ed una progressiva sensibilizzazione verso i consumi ridotti. Tuttavia, molti consumatori non comprendono pienamente le differenze tra i vari tipi di auto ibride. In questo articolo, esamineremo le differenze ...

Creato il 09.05.2023 - Lettura di 3 minuti

Leggi articolo
Automotive Dealer Day 2023: date, temi e informazioni utili
Novità

Mancano ormai pochi giorni all’Automotive Dealer Day 2023, l’evento europeo di riferimento per gli operatori del settore automotive, che andrà in scena, come da tradizione, al Centro Congressi Veronafiere dal 16 al 18 maggio.Automotive Dealer Day 2023: annunciato il temaIl tema scelto, che darà anche il titolo all’even...

Creato il 04.05.2023 - Lettura di 1 minuto

Leggi articolo
Ricerca Vendi Chat Preferiti Accedi