Vendita auto tra privati: consigli e documenti necessari

Creato il 14.12.2023 - Lettura di 5 minuti

Vendere la propria auto usata a un privato può essere una scelta conveniente per ottenere il massimo dal proprio veicolo, senza doverlo svalutare presso un concessionario o un rivenditore. Tuttavia, per evitare problemi e truffe, è importante seguire alcune regole e preparare tutta la documentazione necessaria. In questo articolo, ti spieghiamo come vendere un’auto tra privati, quali sono i documenti da presentare e i costi da sostenere.

 

Come valutare il prezzo dell’auto

Prima di mettere in vendita la tua auto, devi stabilire il prezzo giusto, in base alle condizioni del veicolo, al chilometraggio, all’anno di immatricolazione, agli optional e al mercato di riferimento. Per avere un’idea del valore della tua auto, puoi consultare i siti specializzati come AutoSupermarket, che ti offrono una valutazione gratuita e personalizzata, confrontando la tua vettura con gli annunci simili presenti online. Inoltre, puoi tenere conto dei seguenti fattori che possono influire sul prezzo:

• La manutenzione: se hai effettuato regolarmente i tagliandi, le revisioni, il bollo e gli altri interventi necessari, puoi dimostrare al potenziale acquirente che la tua auto è stata tenuta bene e richiedere un prezzo più alto. Conserva quindi tutte le ricevute e i documenti che attestano le operazioni di manutenzione.

• La garanzia: se la tua auto è ancora coperta dalla garanzia del costruttore o da una garanzia aggiuntiva, puoi trasferirla al nuovo proprietario e aumentare il valore della tua offerta. Verifica però le condizioni e le scadenze della garanzia e comunica chiaramente al compratore i termini e le modalità del trasferimento.

• La stagione: il periodo dell’anno può influenzare la domanda e l’offerta di alcune tipologie di auto. Ad esempio, le cabriolet sono più richieste in primavera e in estate, mentre le auto con la trazione integrale sono più appetibili in inverno. Tieni quindi conto della stagionalità quando decidi di vendere la tua auto.

 

Come pubblicizzare l’auto

Per vendere la tua auto a un privato, devi pubblicizzare la tua offerta in modo efficace e accattivante, per attirare l’attenzione dei potenziali acquirenti e distinguerti dalla concorrenza. Puoi scegliere di inserire il tuo annuncio su siti specializzati come Autosupermarket, che ti offrono una vasta visibilità e una facile gestione dell’annuncio. In alternativa, puoi usare i social network, i forum, le bacheche o i passaparola. In ogni caso, segui questi consigli per creare un annuncio di qualità:

• Scegli un titolo chiaro e informativo, che riassuma le caratteristiche principali della tua auto, come la marca, il modello, l’anno, il chilometraggio e il prezzo.

• Scrivi una descrizione dettagliata e veritiera, che illustri lo stato dell’auto, le dotazioni, gli optional, la manutenzione, la garanzia e i motivi della vendita. Evita di usare termini generici o esagerati, come “occasione”, “affare”, “come nuova”, e sii trasparente sui possibili difetti o problemi dell’auto.

• Allega delle foto nitide e recenti, che mostrino l’auto da diverse angolazioni, sia internamente che esternamente. Cura l’aspetto e la pulizia dell’auto, e scegli uno sfondo neutro e luminoso per le foto. Evita di usare immagini prese da internet o da altre fonti, e non alterare le foto con filtri o ritocchi.

• Indica i tuoi dati di contatto, come il numero di telefono, l’indirizzo email o il profilo social, e specifica le tue preferenze e disponibilità per essere contattato. Rispondi con cortesia e tempestività alle richieste di informazioni o di appuntamento da parte dei potenziali acquirenti.

 

Come preparare i documenti per la vendita

Per concludere la vendita dell’auto tra privati, devi preparare e compilare alcuni documenti necessari, che attestano il trasferimento di proprietà del veicolo e la regolarità dell’operazione. I documenti da presentare sono i seguenti:

• Il certificato di proprietà (CdP) dell’auto, in formato cartaceo o digitale, che riporta i dati del proprietario e del veicolo. Se il CdP è cartaceo, devi compilare e firmare la dichiarazione di vendita sul retro, in presenza di un pubblico ufficiale che ne autentichi la firma. Se il CdP è digitale, devi richiedere il codice di vendita tramite il portale dell’ACI o presso un’agenzia di pratiche auto, e comunicarlo all’acquirente.

• La carta di circolazione o il documento unico di circolazione e di proprietà (DU), che riporta i dati tecnici del veicolo e la sua validità alla circolazione. Devi consegnare l’originale o una fotocopia all’acquirente, e conservare una copia per te.

• L’atto di vendita, che è il documento che attesta l’avvenuta vendita dell’auto e che contiene i dati di venditore e acquirente, il prezzo pattuito, la data e l’ora della vendita, e la dichiarazione di esonero di responsabilità del venditore. L’atto di vendita può essere redatto in una delle seguenti forme: una dichiarazione unilaterale di vendita con firma autenticata del venditore, in bollo da 16 euro, sul retro del CdP cartaceo o digitale; un atto di vendita in bollo da 16 euro redatto in forma bilaterale, con firma autenticata sia del venditore sia dell’acquirente; un atto pubblico o una sentenza in copia conforme all’originale, in bollo da 16 euro.

• Il documento di identità e il codice fiscale di venditore e acquirente, che devono essere esibiti al momento della vendita e di cui devono essere consegnate delle fotocopie. Se l’acquirente è un cittadino extracomunitario, deve presentare anche il permesso di soggiorno valido. Se la vendita è effettuata da un intermediario o da un delegato, deve essere presentata anche una delega scritta e firmata dal venditore o dall’acquirente, con allegata una fotocopia del documento di identità del delegante.

 

Come effettuare il pagamento e la consegna dell’auto

Dopo aver preparato e firmato i documenti per la vendita, devi ricevere il pagamento e consegnare le chiavi e i documenti dell’auto all’acquirente. Il pagamento può essere effettuato in diversi modi, ma il più sicuro e consigliato è l’assegno circolare, che garantisce la certezza dell’incasso e la tracciabilità dell’operazione. Altri metodi di pagamento, come il contante, il bonifico bancario, l’assegno bancario o il vaglia postale, possono presentare dei rischi o delle limitazioni, per cui è bene informarsi bene prima di accettarli. In ogni caso, è opportuno verificare l’autenticità e la validità del pagamento prima di consegnare l’auto, e richiedere una ricevuta o una quietanza di pagamento all’acquirente. La consegna dell’auto deve avvenire entro 60 giorni dalla data dell’atto di vendita, e deve essere comunicata all’ACI tramite il portale dell’ACI.

 

Leggi anche

Leggi tutti
Diesel o benzina? Consumi, differenze e quale scegliere

Se stai pensando di acquistare una nuova auto, una delle domande che ti sarai sicuramente posto è: Diesel o Benzina? Qual è il combustibile migliore per le tue esigenze, per il tuo portafoglio e per l'ambiente? In questo articolo ti spieghiamo le differenze tra i due tipi di carburante, i pro e i contro di ogni motore,...

Creato il 26.01.2024 - Lettura di 3 minuti

Leggi articolo
Incentivi auto e rottamazione 2024: tutto quello che devi sapere

Se stai pensando di cambiare la tua vecchia auto con una nuova, più efficiente e meno inquinante, il 2024 potrebbe essere l’anno giusto per farlo. Infatti, dal primo gennaio torneranno gli incentivi statali per le auto endotermiche (benzina, diesel, ibride, GPL e metano) con emissioni fino a 135 g/km di CO2.Si tratta d...

Creato il 14.12.2023 - Lettura di 3 minuti

Leggi articolo
Furgoni elettrici 2023: modelli, prezzi e consigli per l'acquisto

I furgoni elettrici sono sempre più diffusi nel mercato dei veicoli commerciali, grazie ai vantaggi che offrono in termini di risparmio, ecologia e praticità. Nel 2023, i furgoni elettrici sono disponibili in diverse dimensioni, prestazioni e autonomie, per adattarsi alle esigenze di ogni professionista.In questo artic...

Creato il 22.11.2023 - Lettura di 7 minuti

Leggi articolo
Novità auto: le uscite dei prossimi mesi 2023-2024

Se stai pensando di acquistare un’automobile nuova, ti interesserà sapere quali sono le novità che arriveranno sul mercato italiano nei prossimi mesi. In questa guida ti presentiamo le auto inedite e i restyling più attesi, suddivisi per mese di lancio.Troverai sia proposte tradizionali che elettriche, sia modelli econ...

Creato il 14.11.2023 - Lettura di 8 minuti

Leggi articolo
Le auto più lussuose del mondo

Le auto di lusso sono il sogno di molti appassionati di motori, ma anche di chi ama il design, la tecnologia e il prestigio. Si tratta di veicoli che offrono prestazioni eccezionali, dotazioni esclusive, materiali pregiati e prezzi astronomici. Alcune sono prodotte in serie limitata o addirittura come pezzi unici, rend...

Creato il 10.10.2023 - Lettura di 3 minuti

Leggi articolo
Ricerca Vendi Chat Preferiti Accedi