Revisione auto: ogni quanto farla e quanto costa?

Creato il 08.08.2023 - Lettura di 4 minuti

La revisione auto è un controllo periodico obbligatorio che serve a verificare lo stato di conservazione e di efficienza del veicolo, al fine di garantire la sicurezza della circolazione stradale e il rispetto delle norme ambientali. 

La revisione auto deve essere effettuata entro quattro anni dalla prima immatricolazione e successivamente ogni due anni. In questo articolo ti spieghiamo quando, dove e quanto costa fare la revisione auto nel 2023.

 

Quando fare la revisione auto?

La scadenza della revisione auto dipende dalla data di prima immatricolazione del veicolo. Se hai acquistato un’auto nuova, devi fare la prima revisione entro il mese corrispondente a quello in cui è stata immatricolata, dopo quattro anni. Ad esempio, se la tua auto è stata immatricolata il 15 gennaio 2020, devi fare la prima revisione entro il 31 gennaio 2024. Dopo la prima revisione, devi ripeterla ogni due anni, sempre entro lo stesso mese. Quindi, nel nostro esempio, dovresti fare la seconda revisione entro il 31 gennaio 2026, la terza entro il 31 gennaio 2028 e così via.

Se invece hai acquistato un’auto usata, devi fare la revisione ogni due anni, a partire dalla data dell’ultima revisione effettuata dal precedente proprietario. Puoi verificare questa data sul certificato di revisione o sul libretto di circolazione del veicolo. Ad esempio, se l’ultima revisione è stata fatta il 10 aprile 2022, devi fare la prossima entro il 30 aprile 2024.

 

Dove fare la revisione auto?

Puoi fare la revisione auto presso due tipi di strutture: la Motorizzazione Civile o un centro privato autorizzato. La Motorizzazione Civile è l’ente pubblico che si occupa di rilasciare le patenti di guida, le carte di circolazione e i certificati di proprietà dei veicoli. I centri privati autorizzati sono invece delle officine meccaniche o delle concessionarie che hanno ottenuto l’abilitazione a effettuare le revisioni auto da parte della Motorizzazione Civile.

La scelta tra le due opzioni dipende da diversi fattori, tra cui la disponibilità, la vicinanza e il costo. In generale, la Motorizzazione Civile offre un servizio più economico ma meno flessibile, mentre i centri privati autorizzati offrono un servizio più costoso ma più rapido e comodo.

 

Quanto costa fare la revisione auto?

Il costo della revisione auto varia a seconda della struttura presso cui si decide di farla. Presso la Motorizzazione Civile, il costo della revisione auto è di 54,95 euro. Questa cifra comprende il versamento dei diritti di segreteria (45 euro) e l’imposta di bollo (9,95 euro). Presso un centro privato autorizzato, invece, il costo della revisione auto è di 76,76 euro. Questa cifra comprende il versamento dei diritti di segreteria (45 euro), l’imposta di bollo (9,95 euro), l’IVA al 22% (11,81 euro) e i diritti fissi (10 euro).

Questi costi non includono eventuali spese aggiuntive per riparazioni o sostituzioni di componenti difettosi che potrebbero emergere durante il controllo. Inoltre, questi costi potrebbero subire delle variazioni in base alle disposizioni regionali o locali.

 

Cosa controllano durante la revisione auto?

Durante la revisione auto vengono controllati diversi aspetti del veicolo, tra cui:

• L’identificazione del veicolo tramite targa e numero di telaio;

• L’impianto frenante, compreso il freno di servizio, il freno a mano, le pastiglie, i dischi e i tamburi;

• L’impianto di sterzo, compreso lo stato meccanico, i cuscinetti e il fissaggio;

• L’impianto elettrico, compreso il funzionamento dei proiettori, delle luci, degli indicatori di direzione e del clacson;

• I vetri e gli specchietti retrovisori, compresa la visibilità e l’integrità;

• La carrozzeria, le porte, le serrature e il serbatoio del carburante, compresa la stabilità e l’assenza di perdite;

• Le cinture di sicurezza anteriori e posteriori, compresa la presenza e l’efficienza;

• Le emissioni inquinanti e rumorose del motore, compresa la conformità ai limiti stabiliti dalla legge.

Se il veicolo supera tutti i controlli, viene rilasciato il certificato di revisione e il bollino blu da apporre sul parabrezza. Se invece il veicolo presenta dei difetti che ne compromettono la sicurezza o l’ambiente, viene sospeso dalla circolazione fino alla riparazione e alla verifica dei difetti.

 

Cosa succede se non si effettua la revisione auto?

La revisione auto è un obbligo previsto dal Codice della Strada. Se non si rispetta la scadenza della revisione auto, si incorre in delle sanzioni che possono essere di natura amministrativa o penale

Le sanzioni amministrative prevedono una multa da 173 a 694 euro e la sospensione della carta di circolazione fino alla regolarizzazione. Le sanzioni penali prevedono invece una denuncia per guida con veicolo sottoposto a fermo amministrativo, che può comportare una pena detentiva fino a tre anni o una multa fino a 7.746 euro.

Inoltre, se si circola con un veicolo non revisionato, si perde il diritto all’assicurazione in caso di incidente. Questo significa che si deve risarcire personalmente i danni causati a terzi o al proprio veicolo.

 

Come prepararsi alla revisione auto?

Per evitare di incorrere in sanzioni o di dover sostenere spese impreviste per la riparazione del veicolo, è bene prepararsi alla revisione auto con un po’ di anticipo. Alcuni consigli utili sono:

• Controllare regolarmente lo stato dei pneumatici, della batteria, delle luci, dei tergicristalli e dei livelli dei liquidi;

• Effettuare periodicamente il tagliando del veicolo presso un’officina di fiducia o seguendo le indicazioni del libretto di manutenzione;

• Verificare la data dell’ultima revisione effettuata e prenotare con tempo il controllo presso la struttura prescelta;

• Portare con sé i documenti necessari per la revisione auto, ovvero il libretto di circolazione, il certificato di proprietà e la ricevuta del pagamento dei diritti di segreteria.

Seguendo questi semplici passaggi, potrai affrontare la revisione auto con tranquillità e sicurezza.

Leggi anche

Leggi tutti
Vendere auto usata online: come fare?

Vendere un'auto usata online può sembrare un'impresa ardua, ma con le giuste strategie può diventare un'esperienza semplice e gratificante. Il mercato delle auto usate è in continua crescita e sempre più persone scelgono il web per trovare l'auto dei loro sogni.Con l'aiuto di piattaforme specializzate come autosupermar...

Creato il 20.06.2024 - Lettura di 3 minuti

Leggi articolo
Acquisto Auto con Legge 104: guida alle agevolazioni

L'acquisto di un'auto rappresenta un passo importante per chiunque, ma per le persone con disabilità o per chi assiste familiari disabili, può diventare un processo ancor più significativo grazie ai benefici offerti dalla Legge 104. In questa guida approfondita, esploreremo tutto ciò che c'è da sapere sull'acquisto di ...

Creato il 17.06.2024 - Lettura di 3 minuti

Leggi articolo
Le auto elettriche più economiche del 2024

Il 2024 segna un anno entusiasmante per chi è alla ricerca di un’auto elettrica accessibile. Con l’evoluzione della tecnologia e l’aumento degli incentivi, guidare un veicolo elettrico è diventato più conveniente che mai. Ecco le auto elettriche più economiche disponibili in Italia nel 2024: Dacia SpringRenault Twingo ...

Creato il 12.06.2024 - Lettura di 2 minuti

Leggi articolo
Audi Celebra i 25 Anni di RS con le Edizioni Speciali RS 4 e RS 5

Per celebrare il 25° anniversario della linea RS, Audi ha lanciato la RS 4 Avant edition 25 years, la versione più veloce di sempre dell'iconica RS 4. Questo modello limitato, prodotto in soli 250 esemplari, è ispirato alla Audi RS 4 Sport del 2001 e presenta un motore V6 2.9 TFSI biturbo che eroga 470 CV e 600 Nm di c...

Creato il 28.05.2024 - Lettura di 1 minuto

Leggi articolo
Telepass: cos’è, quanto costa, come si attiva e quali sono le alternative

Se viaggi spesso in autostrada, sai bene quanto sia comodo avere il Telepass, il dispositivo che ti permette di pagare il pedaggio senza doverti fermare al casello. Ma sai anche come funziona, come si richiede, quanto costa e quali sono le sue funzionalità aggiuntive? E soprattutto, sai quali sono le alternative al Tel...

Creato il 01.03.2024 - Lettura di 3 minuti

Leggi articolo
Ricerca Vendi Chat Preferiti Accedi