La nuova Kia Sportage segna un punto di riferimento nel segmento

Novità

Creato il 01.09.2021 - Lettura di 12 minuti

Fiocco rosa in casa Kia: il Costruttore coreano ha svelato la nuova Sportage. Sviluppata su una nuova piattaforma, la nuova Suv è un concentrato di ingegneria high-tech con un passo ottimale e proporzioni ideali per le specifiche di guida delle strade europee. Questo approccio mirato ha permesso di realizzare un veicolo soprattutto pratico nell’utilizzo quotidiano. La capacità del bagaglio è da primato così come lo spazio dell’abitacolo, aumentato sensibilmente per i passeggeri che occupano la seconda fila. I motori, con tecnologia ibrida, sono anch’essi all’avanguardia e migliorano ulteriormente le prestazioni, con una drastica riduzione delle emissioni e consumi. La versione ibrida Plug-in Advanced (PHEV) segna un altro ottimo risultato per la guida elettrificata, garantendo la possibilità di poter viaggiare per alcuni tratti in totale trazione elettrica senza alcuna emissione di CO2. I motori a combustione interna sia benzina sia diesel sono disponibili in diverse configurazioni di potenza, permettendo a Sportage di soddisfare qualsivoglia necessità dell’automobilista europeo. Con la nuova Sportage debuttano in gamma numerose innovazioni tutte volte al miglioramento del confort e della sicurezza di guida. Le sospensioni a controllo elettronico di nuova generazione (ECS) sono state sviluppate per assicurare il miglior comfort con i più elevati livelli di sicurezza grazie al continuo controllo di assorbimento in tempo reale. Il Terrain Mode assicura, anche nelle condizioni più impegnative come su fondi innevati, fangosi o sabbiosi, doti di mobilità mai espresse prima d’ora, così da permettere di affrontare qualsiasi percorso.

Una personalità unica

Un nuovo design espressione di una filosofia forte e di carattere
L’impatto estetico stabilisce nuovi parametri nel design, conferendogli una presenza su strada dal forte impatto. Linee tese e ben definite si incrociano sulle superfici della vettura, amplificando le tensioni per una silhouette decisa e raffinata. Allo stesso tempo, superfici pulite ma muscolose generano un design sofisticato per un risultato finale che assicura alla SUV una presenza su strada dinamica e che non passa inosservata. Presentato all’inizio di quest’anno e accolto con grande apprezzamento di pubblico e critica, il nuovo linguaggio stilistico di Kia – Opposites United – è stato determinante nello sviluppo del nuovo Sportage, influenzando ogni particolare del suo aspetto e del suo carattere. La filosofia di questo nuovo percorso stilistico fortemente caratterizzante, poggia su cinque pilastri: Joy for Reason, Power to Progress, Technology for Life, Tension for Serenity and Bold for Nature. L’ultimo pilastro – Bold for Nature – ha profondamente influenzato le forme del nuovo Sportage, rendendo omaggio alla semplicità e quindi alla perfezione della natura per una identità unica e fortemente moderna.

La parte anteriore  spicca per i dettagli raffinati e precisi con la griglia nera che si estende su tutta la larghezza. Nell’insieme sono riunite le principali caratteristiche del nuovo Sportage, per un look sorprendente. La moderna griglia Tiger Nose di Kia ben si raccorda con gli esclusivi LED DRL (luci di marcia diurna) dalla forma futuristica a boomerang che pongono in evidenza i gruppi ottici Matrix LED con sistema di illuminazione anteriore intelligente. Il profilo laterale rende omaggio alla sua tradizione di iconica SUV, grazie a linee tese che fluiscono sulle superfici della carrozzeria equilibrandosi perfettamente sui volumi contrastanti, per un risultato finale di forte presenza sulla strada. Un’altra novità assoluta per la gamma Sportage in Europa è la possibilità di scegliere le colorazioni con tetto a contrasto nero, così da accentuare il profilo sportivo ed evidenziare il montante C dall’architettura filante. L’aggiunta di una linea di cintura cromata permette di avere ulteriori linee armoniose con lo spoiler posteriore per una spiccata dinamicità. L’European Sportage mantiene la sua forte presenza su strada anche nella parte posteriore con un muscoloso fastback inclinato e finemente raccordato alle luci posteriori che sono state realizzate con un taglio netto di altissima precisione. I particolarissimi e inediti gruppi ottici posteriori a rasoio sono collegati da una sottile linea orizzontale che contribuisce a suscitare una sensazione di forte stabilità sulla strada. A seconda delle specifiche e del modello, il nuovo Sportage può essere equipaggiato con cerchi da 17″, 18″ o 19″ per la versione top di gamma, con una scelta totale di sei diversi design.

Lo stato dell’arte nell’abitabilità

Un abitacolo realizzato all’insegna della massima funzionalità 
L’abitacolo gioca con l’audacia delle forme, la morbidezza nella qualità dei materiali e l’innovazione dei più avanzati sistemi tecnologici, dando così vita a uno spazio orientato al guidatore decisamente all’avanguardia. Gli interni sono stati accuratamente progettati per offrire i sistemi tecnologici più avanzati con materiali di prima qualità in uno stile moderno. Sulla plancia svetta il display curvo finemente integrato con il touch pad e le prese d’aria dalle forme definite e dal design sportivo. Il display curvo conferisce all’abitacolo un’ampiezza e una profondità straordinarie. Il touchscreen high-tech da 12,3″ e il controller integrato fungono da centro nevralgico per le esigenze di connettività, funzionalità e utilizzabilità sia per il guidatore sia per il passeggero. Entrambi i sistemi sono stati realizzati per essere facili da usare, altamente intuitivi e morbidi al tatto. Il quadro strumenti da 12,3″ è dotato del display a cristalli liquidi di ultima generazione con una grafica incredibilmente precisa e chiara per una leggibilità immediata. La connettività di ultima generazione del nuovo Sportage si avvantaggia del software over-the-air e degli aggiornamenti delle mappe. Il software avanzato del nuovo European Sportage consente agli utenti di connettersi con il proprio veicolo a distanza tramite l’app per smartphone Kia Connect. La tecnologia interattiva e di facile utilizzo offre inoltre agli utenti l’accesso alle principali funzionalità di bordo come i servizi Kia Live, la navigazione online, il riconoscimento vocale online e l’integrazione del calendario dallo smartphone. L’app Kia Connect inoltre offre agli utenti la possibilità di controllare con un semplice tocco da remoto lo stato e l’ubicazione del proprio Sportage. La console centrale posizionata all’insegna della massima ergonomia per guidatore e passeggero anteriore, ha spazi dedicati per lo stivaggio di oggetti e interruttori soft-touch, questi ultimi appoggiati su una base rialzata accanto al quadrante della trasmissione shift-by-wire per essere facilmente identificati e raggiungibili senza dover distogliere lo sguardo dalla strada. L’alloggiamento dedicato allo smartphone dispone di un sistema wireless da 15 W che permette ricariche ultra rapide.

In tutto l’abitacolo sono stati impiegati materiali di altissima qualità, piacevoli al tatto, con opzioni cromatiche che comunicano vivacità ed energia. I sedili del conducente e del passeggero anteriore combinano innovazione e comfort con forme sottili e sportive. Lo spazio interno fortemente razionale unisce praticità, funzionalità e versatilità, grazie a un passo compatto di 2.680 mm, una larghezza di 1.865 mm, una lunghezza di 4.515 mm e un’altezza di 1.645 mm. Questo ha consentito un risultato finale eccezionale in termini di comfort per le gambe, per lo spazio per la testa, nonché per la capacità di carico. Sportage offre ben 996 mm per gli arti inferiori dei passeggeri della seconda fila, mentre l’altezza per la testa sempre nella parte posteriore è di 998 mm. La capacità del bagaglio raggiunge i 591 litri (VDA). Per massimizzare la fruibilità, i sedili posteriori possono essere ripiegati nella suddivisione 40:20:40 portando il volume disponibile al carico a ben 1.780 litri. La nuova Sportage segna il passo anche nell’impianto audio grazie a un sistema premium Harman Kardon, leader nel settore. La nuova Suv è anche disponibile in una versione più sportiva e dinamica, GT-Line, che accentua ulteriormente le sue caratteristiche di Sport Utility altamente prestazionale. La versione GT-Line enfatizza le linee uniche con cromie esclusive. Gli interni giocano su forti contrasti tra bianco e nero, conferendo all’abitacolo un aspetto moderno e attrattivo.

Motori 

La Sportage arriva sul mercato con un’ampia gamma di moderni propulsori con tecnologia ibrida. I motori a benzina e diesel di ultima generazione sono all’avanguardia per efficienza e potenza. Fin dall’inizio dello sviluppo è stato deciso di offrire le migliori e più avanzate tecnologie di propulsione elettrificata, così da renderlo uno dei SUV più efficienti sul mercato. L’attenta ingegnerizzazione ha quindi previsto importanti innovazioni nell’elettrificazione del gruppo propulsore sia per i modelli ibridi (HEV) sia ibridi plug-in (PHEV), entrambi infatti offrono elevate prestazioni nel massimo rispetto dell’ambiente. Sia per le versioni HEV sia PHEV è stata posta particolare attenzione alla collocazione dei componenti per non sottrarre spazio ai passeggeri e ai loro bagagli. Sui veicoli con tecnologia HEV il pacco batteria è stato ubicato sotto i sedili della seconda fila, al fine di offrire lo stesso comfort dimensionale dei modelli Sportage con motore a combustione interna. Per la versione PHEV di Sportage, la batteria ad alto voltaggio è stata posizionata centralmente tra i due assali, garantendo ancora una volta una distribuzione equilibrata delle masse e uno spazio interno confortevole e versatile. La versione PHEV impiega il pluripremiato motore T-GDI da 1,6 litri di Kia abbinato ad un motore elettrico da 66,9 kW servito da una batteria agli ioni di litio da 13,8 kWh. Tale combinazione offre una potenza totale di 265 CV, con 180 CV erogati dal motore termico. Il pacco batteria della versione PHEV è dotato di un’unità di gestione che monitora costantemente lo stato della batteria, inclusi i dati relativi alla corrente, alla tensione e all’isolamento nonché la diagnosi degli eventuali guasti. Il sistema di controllo dispone pure di un’unità di monitoraggio della cella per la tensione e la temperatura. La versione HEV dispone anch’essa del 1.6 T-GDI 180 CV a cui è stato affiancato un motore elettrico da 44,2 kW con una batteria agli ioni di litio da 1,49 kWh. La potenza totale del sistema è di 230 CV. Il motore 1.6 T-GDI è disponibile nella nuova gamma Sportage con sistema mild hybrid (MHEV), sviluppato per ridurre le emissioni e ottimizzare l’efficienza. Offre prestazioni sportive con bassi consumi, sia nella versione da 150 CV sia in quella da 180 CV. L’unità a quattro cilindri ha ottenuto una maggiore efficienza attraverso un processo di combustione inedito e ottimizzato, con tecnologie dedicate al raffreddamento e alla riduzione degli attriti, tramite un avanzato sistema di gestione termica integrato e l’utilizzo di un cuscinetto a sfere a basso attrito.

Nella gamma della nuova Sportage europea è disponibile anche un motore diesel da 1,6 litri mild hybrid ad alta efficienza e ridotto impatto ambientale da 136 CV e tecnologia Mild Hybrid. Questa unità dispone di tecnologie avanzate per il controllo delle emissioni SCR così da ridurre al minimo le emissioni di sostanze inquinanti come NOx e particolato. Il motore 1.6 T-GDI è abbinato a un cambio automatico a doppia frizione a 7 marce (7DCT) o con un cambio manuale a 6 marce (MT). Il diesel da 1,6 litri, con tecnologia MHEV può essere scelto con un cambio manuale intelligente a sei marce (iMT) o al doppia frizione 7DCT.

Tutti i modelli European Sportage sono dotati della tecnologia Idle Stop-and-Go che spegne il motore quando l’auto è ferma, offrendo un ulteriore risparmio di carburante e una riduzione delle emissioni. La funzione ISG può essere utilizzata anche con la tecnologia ADAS così da poter sfruttare al massimo questa funzione, ad esempio quando il veicolo si avvicina a un segnale di stop o a un incrocio il sistema rivela con anticipo l’opportunità dello spegnimento motore. Questa combinazione evita inutili operazioni di arresto e avviamento del motore e mantiene il conducente sempre informato sullo stato dell’ISG.

Una guida ottimale in ogni condizione

Nuove modalità Terrain e ECS
Basato sulla nuova piattaforma N3 di Kia, ogni elemento della nuova Suv è stato progettato e sviluppato per implementare il comportamento dinamico da vero SUV premium. Una novità importante è l’introduzione del Terrain Mode. Sviluppato per i proprietari che intendono affrontare qualsivoglia tipologia di percorso, il Terrain Mode regola automaticamente le impostazioni del veicolo per una guida ottimale su neve, fango e sabbia. Quando si esclude il Terrain Mode, Sportage passa automaticamente alla modalità Drive e si possono selezionare le configurazioni Comfort, Eco o Sport. Per la massima comodità e sicurezza, tutte le configurazioni possibili vengono visualizzate nel quadro strumenti digitale ad alta risoluzione. L’innovativa piattaforma ha influito notevolmente anche sulla piacevolezza di guida, permettendo una maggiore precisione, una stabilità più elevata e una maneggevolezza superiore con più agilità e sportività. Sterzo e sospensioni sono state oggetto di meticolosa messa a punto con un risultato complessivo di grande omogeneità. La nuova sospensione a controllo elettronico (ECS) offre un comfort ottimale e livelli di sicurezza superiori in ogni circostanza grazie al controllo continuo in tempo reale. Il sistema AWD a controllo elettronico assicura che la distribuzione della coppia avvenga in modo ottimale tra le ruote anteriori e posteriori a seconda delle condizioni stradali e delle situazioni di guida, non solo migliorando le prestazioni ma anche aumentando la sicurezza e l’efficienza.

DriveWise apre le porte alla sicurezza

Poiché la sicurezza è stata una delle priorità assolute durante lo sviluppo, Sportage di quinta generazione è uno dei veicoli più sicuri della sua categoria. Sotto l’elegante carrozzeria c’è una rinforzata e leggera struttura dall’elevata rigidità torsionale. Sportage dispone inoltre di diversi dispositivi volti alla tutela dei suoi occupanti tra cui airbag conducente, airbag passeggero, airbag a tendina laterali, airbag centrale per i sedili anteriori e airbag laterali inferiori. L’acclamata tecnologia Advanced Driver Assistance System (ADAS) sviluppata internamente da Kia, nota anche come DriveWise, aiuta il nuovo Sportage a evitare potenziali pericoli, proteggendo completamente gli occupanti e gli altri utenti della strada. Nel pacchetto DriveWise ADAS, la Sportage dispone del sistema di prevenzione delle collisioni frontali di Kia, con la funzionalità Junction Turning, che aiuta a evitare impatti con le auto in arrivo nella direzione opposta quando si svolta a sinistra negli incroci. Highway Driving Assist (HDA) mantiene la distanza e la velocità impostate dal veicolo che precede durante la guida in autostrada e aiuta a mantenere nuovo Sportage nella corsia di marcia. HDA può anche regolare la velocità del veicolo in base al limite di velocità permesso nella tratta di percorrenza. Smart Cruise Control (NSCC) utilizza il sistema di navigazione consentendo una guida di Sportage più sicura in autostrada attraverso i dati di navigazione forniti in tempo reale. Ulteriore funzionalità di NSCC è quella di regolare in modo autonomo la velocità, sempre in autostrada, in base alla presenza di curve: il sistema arriva a ridurre automaticamente la velocità di marcia prima di affrontare la curva. Al ritorno del rettilineo in autostrada, NSCC ripristina il limite di velocità impostato. C’è anche della tecnologia ISLA (Intelligent Speed ​​Limit Assist) che avvisa se l’auto sta superando il limite di velocità consentito. Quando si aziona l’indicatore di direzione per cambiare corsia, se esiste il rischio di collisione con un veicolo sul lato posteriore, il nuovo sistema Blind-Spot Collision-Avoidance Assist (BCA) fornirà un avviso al conducente. Dopo l’avvertimento, se il rischio di collisione persiste, BCA interverrà per evitare l’impatto. BCA è attivo anche in situazioni come le manovre di parcheggio in parallelo, contribuendo ulteriormente ad evitare incidenti con i veicoli che sopraggiungono. Il Blind-Spot View Monitor (BVM) è incluso anche nel nuovo Sportage e migliora ulteriormente la sicurezza e la visibilità del conducente durante i cambi di corsia, visualizzando l’immagine in tempo reale della parte posteriore del veicolo nel quadro strumenti.

 

Leggi anche

Leggi tutti
Le auto elettriche più economiche del 2024

Il 2024 segna un anno entusiasmante per chi è alla ricerca di un’auto elettrica accessibile. Con l’evoluzione della tecnologia e l’aumento degli incentivi, guidare un veicolo elettrico è diventato più conveniente che mai. Ecco le auto elettriche più economiche disponibili in Italia nel 2024: Dacia SpringRenault Twingo ...

Creato il 12.06.2024 - Lettura di 2 minuti

Leggi articolo
Audi Celebra i 25 Anni di RS con le Edizioni Speciali RS 4 e RS 5

Per celebrare il 25° anniversario della linea RS, Audi ha lanciato la RS 4 Avant edition 25 years, la versione più veloce di sempre dell'iconica RS 4. Questo modello limitato, prodotto in soli 250 esemplari, è ispirato alla Audi RS 4 Sport del 2001 e presenta un motore V6 2.9 TFSI biturbo che eroga 470 CV e 600 Nm di c...

Creato il 28.05.2024 - Lettura di 1 minuto

Leggi articolo
Telepass: cos’è, quanto costa, come si attiva e quali sono le alternative

Se viaggi spesso in autostrada, sai bene quanto sia comodo avere il Telepass, il dispositivo che ti permette di pagare il pedaggio senza doverti fermare al casello. Ma sai anche come funziona, come si richiede, quanto costa e quali sono le sue funzionalità aggiuntive? E soprattutto, sai quali sono le alternative al Tel...

Creato il 01.03.2024 - Lettura di 3 minuti

Leggi articolo
MINI Cooper SE: Guida Elettrica e Stile Iconico

Con un'innovazione che risale a 64 anni fa, MINI ha rivoluzionato la mobilità individuale, offrendo spazio massimizzato in dimensioni compatte. Da allora, il marchio ha mantenuto un focus costante sul massimo piacere di guida con un ingombro minimo. La nuovissima MINI Cooper SE, con un design digitale, moderno e inconf...

Creato il 16.10.2023 - Lettura di 2 minuti

Leggi articolo
Parcheggi auto: dimensioni, normative e disabili

Parcheggiare l’auto in città può essere una sfida, soprattutto se si ha a che fare con spazi ristretti o con posti riservati ai disabili. Per evitare multe e inconvenienti, è bene conoscere le norme che regolano le dimensioni dei parcheggi auto, sia pubblici che privati.Vediamo quali sono le misure minime previste dall...

Creato il 10.10.2023 - Lettura di 2 minuti

Leggi articolo
Ricerca Vendi Chat Preferiti Accedi