Incentivi auto 2024: quando iniziano, come richiederli e quanto risparmiare

Creato il 08.01.2024 - Lettura di 4 minuti

Incentivi auto 2024: tutto quello che devi sapere per risparmiare

Se stai pensando di cambiare auto nel 2024, potresti approfittare degli incentivi statali previsti per l’acquisto di veicoli a basso impatto ambientale. Si tratta di contributi economici che possono arrivare fino a 13.750 euro, a seconda del modello e delle condizioni di rottamazione.

In questo articolo ti spieghiamo quali sono gli incentivi auto 2024, come funzionano, a chi si rivolgono e come richiederli.

 

Cosa sono gli incentivi auto 2024

Gli incentivi auto 2024 sono degli sconti dedicati a chi acquista una nuova auto a basso impatto ambientale. Questi contributi hanno entità diverse, fino ad un massimo di 13.750 euro, variabili in base alle condizioni economiche e al modello di auto in questione. Tra gli incentivi auto 2024 è previsto anche il leasing sociale, ossia un nuovo meccanismo incentivante dedicato a chi noleggia a lungo termine un veicolo elettrico o a basso impatto ambientale, a un prezzo ridotto, grazie al contributo statale.

Gli incentivi auto 2024 sono stati confermati dal Ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, che ha annunciato una riunione per il 1° febbraio 2024 per definire i dettagli del nuovo piano. Il decreto che regola gli incentivi auto 2024 dovrebbe essere pronto entro la fine di gennaio 2024 e dovrebbe coinvolgere non solo le auto, ma anche veicoli commerciali e moto. Infatti, è prevista l’approvazione di un bonus fino a un massimo di 4.000 € per moto, scooter, tricicli e quadricicli.

 

A chi si rivolgono gli incentivi auto 2024

Gli incentivi 2024 si rivolgono a persone fisiche e giuridiche che comprano auto nuove, a basso impatto ambientale, con o senza contestuale rottamazione. In particolare si tratta di:

• Tutte le persone giuridiche, a esclusione di quelle che esercitano attività rientranti nel codice ATECO 45.11.0 “Commercio di autovetture e di autoveicoli leggeri”, cui criteri economici di accesso verranno definiti da apposito decreto;

• Persone fisiche con ISEE inferiore a 30.000 €.

Hanno diritto al “leasing sociale” sperimentale, invece, le persone fisiche che stipulano contratti di noleggio a lungo termine per almeno 3 anni su veicoli agevolabili con l’ecobonus. La sperimentazione potrebbe essere rivolta anche ai taxi o a chi compra in leasing.

 

Quali sono gli incentivi auto 2024

Ecco un elenco, dettagliato ma schematico, che presenta quali sono i nuovi incentivi, in attesa di conferma, come indicati dal Ministero.

Incentivi persone fisiche e giuridiche

Per tutte le persone fisiche e giuridiche, a esclusione di quelle che esercitano attività rientranti nel codice ATECO 45.11.0 “Commercio di autovetture e di autoveicoli leggeri”, gli incentivi per l’acquisto di veicoli M1 senza contestuale rottamazione sono i seguenti:

Fasce di CO2Prezzo di listinoIncentivo
0-20 g/km     Fino a 42.700 €     3.000 €
21-60 g/km     Fino a 54.900 €     2.000 €
61-135 g/km     Fino a 42.700 €     0 €

Con contestuale rottamazione, invece, gli incentivi sono i seguenti:

Fasce di CO2Prezzo di listinoIncentivo
0-20 g/km     Fino a 42.700 €     5.000 €
21-60 g/km     Fino a 54.900 €     4.000 €
61-135 g/km     Fino a 42.700 €     2.000 €

Inoltre, per le auto elettriche e ibride plug-in con emissioni di CO2 inferiori a 50 g/km, è previsto un ulteriore incentivo di 1.000 euro se il prezzo di listino è inferiore a 30.000 euro, e di 500 euro se il prezzo di listino è compreso tra 30.000 e 40.000 euro.

Incentivi leasing sociale

Per le persone fisiche che stipulano contratti di noleggio a lungo termine per almeno 3 anni su veicoli agevolabili con l’ecobonus, è previsto il leasing sociale, ossia un contributo statale che riduce il canone mensile. L’entità del contributo dipende dalla fascia di CO2 e dal prezzo di listino del veicolo, come indicato nella seguente tabella:

Fasce di CO2Prezzo di listinoContributo mensile
0-20 g/km     Fino a 42.700 €     100 €
21-60 g/km     Fino a 54.900 €     80 €
61-135 g/km     Fino a 42.700 €     50 €

 

Com risparmiare fino a 13.750 euro con gli incentivi auto 2024

Per risparmiare fino a 13.750 euro con gli incentivi auto 2024, bisogna soddisfare alcune condizioni specifiche, che dipendono dal tipo di auto, dal prezzo, dalla rottamazione e dal reddito. Ecco una tabella che riassume i casi in cui è possibile ottenere questo risparmio:

Tipo di autoPrezzo di listino (I.E.)RottamazioneReddito (ISEE)Incentivo
Elettrica          < 35.000 €          Euro 2 o inferiore          < 30.000 €          13.750 €
Elettrica          < 35.000 €          Euro 3 o superiore          < 30.000 €          12.750 €
Elettrica          < 35.000 €          Nessuna          < 30.000 €          10.750 €
Ibrida plug-in          < 35.000 €          Euro 2 o inferiore          < 30.000 €          12.750 €
Ibrida plug-in          < 35.000 €          Euro 3 o superiore          < 30.000 €          11.750 €
Ibrida plug-in          < 35.000 €          Nessuna          < 30.000 €          9.750 €

 

Come richiedere gli incentivi auto 2024

Per richiedere gli incentivi auto 2024, bisogna seguire le seguenti modalità:

• Scegliere il veicolo agevolabile presso un concessionario aderente all’iniziativa;
• Compilare il modulo di adesione e presentarlo al concessionario, allegando la documentazione richiesta (carta d’identità, codice fiscale, attestazione ISEE, eventuale certificato di rottamazione);
• Attendere la conferma dell’accettazione della domanda da parte del concessionario;
• Procedere all’acquisto o al noleggio del veicolo, beneficiando dello sconto o del contributo.

 

Conclusioni

Gli incentivi auto 2024 sono una grande opportunità per chi vuole cambiare auto e risparmiare, scegliendo un veicolo a basso impatto ambientale. Si tratta di una misura che favorisce la transizione ecologica del settore automotive, incentivando l’acquisto o il noleggio di auto elettriche, ibride e termiche. Per approfittare degli incentivi auto 2024, bisogna seguire le modalità previste e presentare la domanda entro i termini stabiliti.

Leggi anche

Leggi tutti
Nuova BMW X3 2024: Design Innovativo, Prestazioni Eccezionali e Tecnologia Avanzata

Nuova BMW X3 2024: Sportività, Design Accattivante e Versatilità IncredibileLa nuova BMW X3 2024, con il suo design sportivo e l'impatto visivo impressionante, si afferma come un talentuoso tuttofare per l'uso quotidiano, le attività ricreative e i viaggi nel segmento premium medio-alto. La quarta generazione di questo...

Creato il 19.06.2024 - Lettura di 3 minuti

Leggi articolo
Nuova Volkswagen ID.7 GTX

La Volkswagen ha recentemente svelato la sua ultima creazione nel segmento delle berline sportive elettriche: la Nuova Volkswagen ID.7 GTX. Questo modello si distingue per le sue prestazioni eccezionali e un design che incarna lo spirito sportivo della casa automobilistica tedesca. Prestazioni ElettrizzantiLa ID.7 GTX ...

Creato il 05.06.2024 - Lettura di 1 minuto

Leggi articolo
Nuova BMW Serie 1: ecco cosa cambia con il restyling

La nuova BMW Serie 1 segna l'arrivo della quarta generazione, riaffermandosi come il modello di punta nel segmento delle compatte premium. Introducendo un design dinamico, motorizzazioni avanzate e tecnologie di telaio superiori, la nuova Serie 1 si distingue come il veicolo più sportivo nel suo ambito competitivo. Nuo...

Creato il 05.06.2024 - Lettura di 2 minuti

Leggi articolo
Nuova Lancia Y Rally 4 HF: Il Ritorno di un’Icona

La Lancia, con la sua nuova Ypsilon Rally 4 HF, non solo riafferma il suo storico legame con il mondo dei rally, ma lo fa con una vettura che è un perfetto connubio tra tradizione e innovazione. Un Tributo al Passato con Occhi Puntati al FuturoLa Nuova Lancia Y Rally 4 HF rappresenta un omaggio al glorioso passato rall...

Creato il 31.05.2024 - Lettura di 1 minuto

Leggi articolo
La Nuova Volkswagen Golf eHybrid e Golf GTE 2024: Rivoluzione Ibrida nel Segno dell'Innovazione e Sostenibilità

Nel celebrare il 50° anniversario della sua iconica Golf, Volkswagen introduce in Italia le nuove Golf eHybrid e Golf GTE, modelli all'avanguardia che promettono prestazioni eccezionali e un'impressionante autonomia elettrica, riflettendo un significativo passo avanti nell'ambito della sostenibilità automobilistica. Sp...

Creato il 29.05.2024 - Lettura di 1 minuto

Leggi articolo
Ricerca Vendi Chat Preferiti Accedi