Come lucidare l’auto: tutto quello che devi sapere

Creato il 27.07.2023 - Lettura di 8 minuti

Lucidare l’auto è un’operazione che può fare la differenza tra un veicolo opaco e uno splendente. La lucidatura non solo migliora l’aspetto estetico dell’auto, ma anche la protegge dai danni causati da agenti atmosferici, sostanze chimiche e raggi UV. Inoltre, lucidare l’auto può aumentare il suo valore di rivendita e ridurre la frequenza dei lavaggi.

Ma come si fa a lucidare l’auto nel modo giusto? Quali sono i materiali e gli strumenti necessari? Quali sono le tecniche e i consigli utili per ottenere risultati duraturi? In questo articolo, ti guideremo passo passo nella lucidatura dell’auto, spiegandoti tutto quello che devi sapere per trasformare la tua auto in un vero gioiello.

 

Perché lucidare l’auto

Lucidare l’auto è un processo fondamentale per diverse ragioni. Vediamo insieme i motivi principali:

• Migliorare l’estetica: La lucidatura rende la vernice dell’auto più brillante e levigata, donando un aspetto più curato e piacevole alla vista.

• Rimuovere imperfezioni: La lucidatura permette di eliminare graffi superficiali, ossidazioni e altri piccoli difetti che possono rovinare l’aspetto dell’auto.

• Proteggere la vernice: Lucidare l’auto crea una barriera protettiva che aiuta a preservare la vernice dai danni causati da agenti atmosferici, sostanze chimiche e raggi UV.

• Aumentare il valore dell’auto: Un’auto ben curata e lucidata ha maggior valore sul mercato dell’usato, poiché dimostra la cura e l’attenzione del proprietario nel mantenere il veicolo in ottime condizioni.

• Ridurre la frequenza di lavaggi: La lucidatura aiuta a mantenere la superficie dell’auto più pulita per un periodo più lungo, riducendo così la necessità di lavaggi frequenti.

Scegliere di lucidare regolarmente la propria auto è, quindi, un investimento nel tempo che garantisce un veicolo sempre in ottime condizioni, sia dal punto di vista estetico che funzionale.

 

Benefici della lucidatura dell'auto

La lucidatura dell’auto offre numerosi benefici, sia a breve che a lungo termine. Ecco alcuni dei vantaggi più significativi:

• Aspetto più brillante: La lucidatura conferisce alla vernice dell’auto un aspetto lucido e brillante, migliorando l’estetica complessiva del veicolo.

• Rimozione di difetti superficiali: La lucidatura aiuta a eliminare graffi leggeri, macchie d’acqua e altri difetti che possono compromettere l’aspetto dell’auto.

• Prolungamento della vita della vernice: Grazie alla protezione offerta dalla lucidatura, la vernice dell’auto resiste meglio agli agenti atmosferici, ai raggi UV e alle sostanze chimiche, preservando il suo aspetto originale più a lungo.

• Facilità di pulizia: Una superficie lucidata è più liscia e permette allo sporco di aderire meno facilmente. Di conseguenza, l’auto rimarrà pulita più a lungo e sarà più semplice da lavare.

• Prevenzione della corrosione: La lucidatura crea una barriera protettiva che impedisce all’umidità e alle sostanze corrosive di raggiungere il metallo sottostante, riducendo il rischio di formazione di ruggine.

• Miglioramento del valore di rivendita: Un’auto ben mantenuta e lucidata ha un valore di rivendita più alto, poiché dimostra l’attenzione del proprietario nel preservare il veicolo in ottime condizioni.

 

Come lucidare l’auto: materiali e strumenti

Per lucidare l’auto nel modo corretto, è necessario disporre di alcuni materiali e strumenti specifici. Ecco l’elenco di quello che ti serve:

• Detergente per auto: Per lavare l’auto prima della lucidatura, è indispensabile usare un detergente apposito per auto, che non danneggi la vernice e non lasci residui. Puoi scegliere tra diversi tipi di detergente, a seconda delle tue esigenze e preferenze.

• Panno morbido o pelle di daino: Per asciugare l’auto dopo il lavaggio, è consigliabile usare un panno morbido o una pelle di daino, che non graffino la superficie e assorbano bene l’acqua.

• Prodotti per la lucidatura: Esistono diversi tipi di prodotti per la lucidatura dell’auto, che si differenziano per la loro composizione, la loro aggressività e il loro effetto. I principali sono:

     - Compound: Sono i prodotti più aggressivi, che rimuovono uno strato sottile di vernice per eliminare i difetti più profondi. Vanno usati con cautela e solo in caso di necessità, poiché possono causare danni irreversibili se usati in modo improprio.

     - Polish medi: Sono i prodotti più usati, che rimuovono i difetti superficiali e migliorano la brillantezza della vernice. Sono adatti alla maggior parte delle situazioni e possono essere usati con diversi tipi di tamponi.

     - Polish di finitura: Sono i prodotti meno aggressivi, che non rimuovono vernice ma solo lucidano la superficie, donando un effetto finale più omogeneo e riflettente. Sono ideali per completare la lucidatura dopo aver usato un prodotto più abrasivo.

     - Primer: Sono i prodotti che preparano la superficie alla successiva applicazione di una cera o di un sigillante, creando una base aderente e uniforme. Sono consigliati per aumentare la durata e l’efficacia della protezione finale.

     - Paint cleaner: Sono i prodotti che puliscono la superficie da eventuali residui di polish, cera o altre sostanze, rendendola pronta per la lucidatura o la protezione. Sono utili per evitare contaminazioni e problemi di adesione.

• Lucidatrice: Per lucidare l’auto in modo efficace e veloce, è necessario usare una lucidatrice elettrica, che permette di distribuire il prodotto in modo uniforme e di esercitare la pressione e la velocità giuste. Esistono due tipi principali di lucidatrice:

     - Lucidatrice rotorbitale: È la lucidatrice più sicura e facile da usare, poiché combina un movimento rotatorio con uno orbitale, evitando il surriscaldamento della superficie e il rischio di bruciature. È adatta a tutti i livelli di esperienza e a tutti i tipi di vernice.

     - Lucidatrice rotativa: È la lucidatrice più potente e aggressiva, poiché ha solo un movimento rotatorio, che permette di rimuovere i difetti più profondi in meno tempo. Tuttavia, richiede una maggiore abilità e attenzione, poiché può causare danni irreparabili se usata in modo improprio.

• Tamponi: I tamponi sono gli accessori che si fissano alla lucidatrice e che entrano in contatto con la superficie da lucidare. I tamponi si differenziano per il loro materiale, la loro forma e il loro grado di durezza. I principali sono:

     - Tamponi in lana: Sono i tamponi più aggressivi, che si usano con i compound per rimuovere i difetti più profondi. Hanno una maggiore capacità di taglio

     - Tamponi in schiuma: Sono i tamponi più usati, che si usano con i polish medi e di finitura per rimuovere i difetti superficiali e migliorare la brillantezza. Hanno una minore capacità di taglio, ma una maggiore capacità di lucidatura.

     - Tamponi in microfibra: Sono i tamponi più versatili, che si usano con tutti i tipi di prodotti per la lucidatura. Hanno una buona capacità di taglio e di lucidatura, e sono adatti a tutti i tipi di vernice.

• Nastro adesivo: Il nastro adesivo serve per mascherare le parti dell’auto che non devono essere lucidate, come le plastiche, le gomme, le cromature e le guarnizioni. In questo modo, si evita di danneggiarle o di sporcarle con il prodotto per la lucidatura.

• Luce adatta: La luce adatta serve per controllare lo stato della superficie da lucidare e per valutare i risultati ottenuti. È preferibile usare una luce artificiale, come una torcia o una lampada a LED, che metta in evidenza i difetti e le imperfezioni.

 

Come proteggere l’auto dopo la lucidatura

Dopo aver lucidato l’auto, è importante proteggerla con un prodotto adeguato, che preservi il risultato ottenuto e che prevenga la formazione di nuovi difetti. Esistono diversi tipi di prodotti per la protezione dell’auto, che si differenziano per la loro composizione, la loro durata e il loro effetto. I principali sono:

• Cere: Sono i prodotti più tradizionali e naturali, che creano uno strato protettivo sulla superficie dell’auto, donando un effetto caldo e profondo. Sono adatte a tutti i tipi di vernice, ma hanno una durata limitata (da 1 a 3 mesi).

• Sigillanti: Sono i prodotti più moderni e sintetici, che creano uno strato protettivo sulla superficie dell’auto, donando un effetto freddo e riflettente. Sono adatti a tutti i tipi di vernice, ma hanno una durata maggiore (da 3 a 6 mesi).

• Ceramiche: Sono i prodotti più innovativi e tecnologici, che creano uno strato protettivo sulla superficie dell’auto, donando un effetto duro e resistente. Sono adatte a tutti i tipi di vernice, ma hanno una durata eccezionale (da 1 a 5 anni).

Per proteggere l’auto dopo la lucidatura, è necessario seguire le istruzioni del prodotto scelto, applicandolo con un panno morbido o un tampone apposito, e lasciandolo asciugare per il tempo necessario. Inoltre, è consigliabile non lavare l’auto per almeno 24 ore dopo la protezione, per evitare di compromettere l’adesione del prodotto.

 

Come lucidare l’auto: costi e tempi

Lucidare l’auto è un’operazione che richiede una certa spesa e una certa dedizione. Il costo e il tempo necessari dipendono da diversi fattori, come il tipo di vernice, il tipo di difetto, il tipo di prodotto, il tipo di lucidatrice e il tipo di protezione. In generale, si può stimare che:

Il costo dei materiali e degli strumenti per lucidare l’auto in modo fai da te si aggira tra i 100 e i 300 euro, a seconda della qualità e della quantità dei prodotti scelti.

Il costo del servizio di lucidatura professionale si aggira tra i 200 e i 500 euro, a seconda della tipologia e della complessità del lavoro richiesto.

Il tempo necessario per lucidare l’auto in modo fai da te si aggira tra le 4 e le 8 ore, a seconda delle dimensioni dell’auto e del livello di esperienza.

Il tempo necessario per lucidare l’auto in modo professionale si aggira tra le 2 e le 4 ore, a seconda della tipologia e della complessità del lavoro richiesto.

 

Lucidare l'auto: conclusioni

Lucidare l’auto è, quindi, un’operazione che richiede una certa spesa e una certa dedizione, ma che offre numerosi vantaggi in termini di estetica, protezione e valore del veicolo. Seguendo i passaggi e le tecniche descritte in questo articolo, potrai lucidare la tua auto nel modo giusto, ottenendo risultati duraturi e soddisfacenti.

 

Leggi anche

Leggi tutti
Le 5 Auto Ibride più economiche del 2024

Nel panorama automobilistico del 2024, l’efficienza energetica e la sostenibilità sono diventate priorità assolute. Le auto ibride si sono affermate come una soluzione ottimale per chi cerca il giusto equilibrio tra prestazioni e rispetto per l’ambiente. In questo articolo, esploreremo i cinque modelli di auto ibride D...

Creato il 27.06.2024 - Lettura di 1 minuto

Leggi articolo
I migliori portali per vendere un'auto usata

Vendere la tua auto usata può essere un'esperienza complicata, ma scegliere il portale giusto può fare una grande differenza. Esistono numerosi portali online, ma nessuno offre i vantaggi e la comodità di autosupermarket.it. In questo articolo, esploreremo perché autosupermarket.it è la scelta migliore per vendere la t...

Creato il 20.06.2024 - Lettura di 2 minuti

Leggi articolo
Vendere auto usata online: come fare?

Vendere un'auto usata online può sembrare un'impresa ardua, ma con le giuste strategie può diventare un'esperienza semplice e gratificante. Il mercato delle auto usate è in continua crescita e sempre più persone scelgono il web per trovare l'auto dei loro sogni.Con l'aiuto di piattaforme specializzate come autosupermar...

Creato il 20.06.2024 - Lettura di 3 minuti

Leggi articolo
Acquisto Auto con Legge 104: guida alle agevolazioni

L'acquisto di un'auto rappresenta un passo importante per chiunque, ma per le persone con disabilità o per chi assiste familiari disabili, può diventare un processo ancor più significativo grazie ai benefici offerti dalla Legge 104. In questa guida approfondita, esploreremo tutto ciò che c'è da sapere sull'acquisto di ...

Creato il 17.06.2024 - Lettura di 3 minuti

Leggi articolo
Le auto elettriche più economiche del 2024

Il 2024 segna un anno entusiasmante per chi è alla ricerca di un’auto elettrica accessibile. Con l’evoluzione della tecnologia e l’aumento degli incentivi, guidare un veicolo elettrico è diventato più conveniente che mai. Ecco le auto elettriche più economiche disponibili in Italia nel 2024: Dacia SpringRenault Twingo ...

Creato il 12.06.2024 - Lettura di 2 minuti

Leggi articolo
Ricerca Vendi Chat Preferiti Accedi