VOLKSWAGEN KARMANN GHIA

Trattativa Riservata

Reggio Emilia - RE

RUOTE DA SOGNO S.r.l
Via Daniele da Torricella 29
Reggio Emilia
CARROZZERIA:
Coupe
TIPO DI INSERZIONE:
Epoca
STATO:
Ottimo
CAMBIO:
Manuale
REGIONE:
Emilia-Romagna
CARBURANTE:
Benzina
MARCA:
VOLKSWAGEN
Anno:
1965
MODELLO:
Karmann Ghia

All’inizio degli anni cinquanta la Volkswagen decise di affiancare al vendutissimo Maggiolino, una variante sportiva, che ne sfruttasse l’intera meccanica. Al Salone di Parigi del 1953 la Ghia, presentò un prototipo coupè su base del Maggiolino. Karmann, in visita al salone, ne rimase impressionato: dopo un anno di sviluppo a tre (Volkswagen, Karmann e Ghia), la nuova coupé venne presentata al pubblico, col nome di Karmann-Ghia. La vettura ebbe un gran successo, considerata per molti, come la sorella della Porsche 356, dato che ne condivideva la filosofia e la meccanica. Questo meraviglioso esemplare proposto, è una delle prime serie con faretti posteriori piccoli, livrea bicolore ed il classico motore da quasi 1.200 cc.
L’auto è stata totalmente restaurata in maniera maniacale. Inoltre è già in possesso del “certificato di rilevanza storica ASI” e detiene ancora targhe e libretto originale.

vettura visibile presso il nostro showroom di Reggio Emilia

CARROZZERIA:
Coupe
TIPO DI INSERZIONE:
Epoca
STATO:
Ottimo
CAMBIO:
Manuale
REGIONE:
Emilia-Romagna
CARBURANTE:
Benzina
MARCA:
VOLKSWAGEN
Anno:
1965
MODELLO:
Karmann Ghia

All’inizio degli anni cinquanta la Volkswagen decise di affiancare al vendutissimo Maggiolino, una variante sportiva, che ne sfruttasse l’intera meccanica. Al Salone di Parigi del 1953 la Ghia, presentò un prototipo coupè su base del Maggiolino. Karmann, in visita al salone, ne rimase impressionato: dopo un anno di sviluppo a tre (Volkswagen, Karmann e Ghia), la nuova coupé venne presentata al pubblico, col nome di Karmann-Ghia. La vettura ebbe un gran successo, considerata per molti, come la sorella della Porsche 356, dato che ne condivideva la filosofia e la meccanica. Questo meraviglioso esemplare proposto, è una delle prime serie con faretti posteriori piccoli, livrea bicolore ed il classico motore da quasi 1.200 cc. L’auto è stata totalmente restaurata in maniera maniacale. Inoltre è già in possesso del “certificato di rilevanza storica ASI” e detiene ancora targhe e libretto originale. vettura visibile presso il nostro showroom di Reggio Emilia

Contatta il rivenditore